Luciana Rattazzi

Il volume, curato da Eleonora Burlando edito da Forma Edizioni, raccoglie alcune fra le piu’ interessanti opere lasciate da Luciana Rattazzi, molteplici testi offrono un’approfondita comprensione dell’artista, della tecnica utilizzata e della tematica trattata.

“Non sono propriamente disegni, queste opere di Luciana Rattazzi, perché in esse non si rinvengono linee, né pitture, prive come sono di ductus e di colore; sono artifici molto espressivi che controllano la texture della carta con polveri bianche e nere-carboncino e perborato e riproducono, in chi li osservi, lo spirito gigante del mare, sospeso e dubitoso. […]
Bianco e nero, insieme, danno il grigio, più o meno grigio secondo la quantità di polveri bianche o nere, dosate da una intenzione assolutamente spaziale. […]Un caso pittorico della natura, uno dei più difficili per i pittori e per i poeti, viene prodigiosamente tracciato da un severo quasi-nulla che si apre ai possibili della visione ed affronta i temi più grandi: il volume del cielo, le brume e i pulviscoli, le forme cosmiche della schiuma, e la luce, tenue come la speranza e perenne come l’attesa, che appare in lontananza sulla linea dell’orizzonte. […]”

Isbn: 978-88-96780-36-7
Formato: 21×24 cm
Pagine: 104
Lingue: italiano / inglese
Anno di pubblicazione: 2012
Stampa: colori
Legatura: brossura con alette
Disponibilità: disponibile

http://www.formaedizioni.it/luciana-rattazzi_prodotti-dettaglio_49_3_2.htm